blurred cannabis background
Cover skewed lines

Certificato al 100%

I nostri prodotti sono certificati GMP

I prodotti Endoca sono tutti prodotti biologicamente, e ne controlliamo l’intero processo, dal seme allo scaffale. Controllando al 100% l’intero processo di produzione, siamo orgogliosi di affermare che i nostri prodotti CBD sono della massima qualità acquistabile sul mercato. Crediamo nella trasparenza, e le nostre affermazioni sono sostenute da fatti, non da clamore pubblicitario.

La canapa che utilizziamo viene coltivata biologicamente in Danimarca, un paese noto per i suoi elevati standard nella cura del suolo e per i bassi livelli di inquinamento. In questo ci differenziamo dagli altri produttori, che acquistano la loro canapa dalla Cina o producono i loro prodotti CBD dagli avanzi dell’industria della fibra di canapa.

Endoca è entrata nel business del CBD fin dagli inizi, nel 2006, quando nessuno aveva mai sentito parlare del CBD o dei potenziali benefici per la salute che questa sostanza può offrire. Siamo stati i pionieri nell’estrazione e nella purificazione del CBD. Mentre le altre aziende copiano, noi ci troviamo al posto di guida.

Endoca è una delle poche aziende ad avere un certificato GMP. La Good Manufacturing Practice (GMP) è un sistema per garantire che i prodotti siano costantemente controllati secondo gli standard di qualità. È nata per ridurre al minimo i rischi associati a qualsiasi produzione farmaceutica che non possono essere eliminati testando il prodotto finale. Se stai pensando di acquistare da qualsiasi altro produttore, chiedi il numero di certificato GMP, se ne sono in possesso.

Molte aziende di CBD, produttori di CBD e distributori di CBD sono solo anelli di una catena. Comprano le loro piante da un altro produttore o da un grossista, oppure acquistano il loro olio di CBD alla cieca da un’azienda più grande, e poi lo distribuiscono come se fosse un loro prodotto. Questo crea un pericolo per il consumatore, perché le società che vendono il prodotto non possono garantire sull’intero processo di fabbricazione.

Se non seguono le necessarie linee GMP quando maneggiano il loro olio di CBD, il prodotto può ricevere delle contaminazioni mentre viene trasferito da un contenitore all’altro durante il processo di riconfezionamento.